Una rassegna di Incontri condotti da Luisa Cozzi nella Biblioteca Comunale di Corbetta con poeti contemporanei

26 gennaio 2023 – Ore 20.30
GUIDO OLDANI
Il realismo terminale

Guido Oldani è nato nel 1947 a Melegnano (Milano) dove vive. Ha pubblicato: Stilnostro (prefazione di Giovanni Raboni, CENS, 1985), Sapone (Kamen, 2001), La betoniera (LietoColle, 2005);  Il Cielo di Lardo (Mursia, 2008); Il realismo terminale (Mursia, 2010) manifesto dell’omonimo movimento, La guancia sull’asfalto (Mursia, 2018), Dopo l’occidente (Mursia, 2021),E hanno visto il sesso di Dio. Testi poetici per agganciare il cielo (Mimesis 2019). La sua poetica è diventata uno spettacolo teatrale dal titolo “Millennio III nostra Meraviglia”, scritto e interpretato da Gilberto Colla. È stato direttore del Festival Internazionale “Traghetti di Poesia” e fondatore del “Tribunale della poesia”.
E’ fondatore del Realismo Terminale, movimento artistico del terzo millennio.

23 febbraio 2023 – Ore 20.30
LUIS BALOCCHI
Il Dialetto lombardo

Luigi “Luis” Balocchi nasce a Mortara (Pavia) nel 1961. Inizia la professione di insegnante, poi collabora per anni con il quotidiano La Provincia Pavese e nel 2006 fonda l’associazione La brasca lombarda proponendo corsi di lingua e cultura lombarda al fine di recuperare la tradizione dialettale. Nel 2007 ha pubblicato per Meridiano Zero Il Diavolo Custode, un romanzo sulla vita e le gesta del bandito Sante Pollastro. Nel 2010 ha pubblicato con Mursia il romanzo Un cattivo Maestro e nel 2014 per la GoWre il noir Il Morso del Lupo. Nel 2017 ha pubblicato Atti di Devozione, raccolta poetica, per Puntoacapo Editriceseguita nel 2022 da Coeur scorbatt.  Ha riscritto il Quoelet in dialetto abbiatense. Nel 2022 vince il prestigioso premio Città di Legnano Giuseppe Tirinnanzi dedicato alla poesia

23 MARZO 2023 – Ore 20.30
POETICANTI
In occasione della giornata mondiale della poesia quattro poetesse lombarde

I poeticanti sono un duo musicale formato da Roberta Turconi (attrice teatrale, canto) e Paolo Provasi (canto, ukulele, chitarra). Uniscono l’arte letteraria alla sublime interpretazione teatrale e vocale di Roberta e alle originali note musicali di Paolo. “I Poeticanti” hanno come identità espressiva la poesia in musica, recitazione e canto. Autori anche molto distanti tra loro per temperamento artistico ed epoca sono la fonte primaria di ispirazione del gruppo che ne ripercorre i versi sia in forma di canto con accompagnamento di vari strumenti musicali, sia attraverso la recitazione.  La parte musicale è costituita solo da composizioni originali dei Poeticanti. Insieme ai più noti autori del passato e contemporanei, la “mission” dei Poeticanti è anche quella di far conoscere o riscoprire poetesse rimaste in ombra o mai seriamente valutate, soprattutto in epoche in cui la donna non aveva la possibilità di far sentire la propria voce.

In questa serata declinata al femminile porteranno i versi di Emilia Villoresi, Ada Negri, Antonia Pozzi e Alda Merini.

20 aprile 2023 – Ore 20.30
ARIANNA NIERO
Poesia tessile e performativa

Con la partecipazione dei POETICANTI

 

Il lavoro di Arianna Niero si esprime attraverso il ricamo – un lavoro tipicamente femminile – che l’artista ha fatto suo e riutilizzato per farne una vera e propria cifra stilistica. Le sue Poesie d’Amore sono infatti emozioni che si sviluppano, si avvilluppano, si srotolano su panni intessuti delle tante emozioni di tutte le persone che li hanno utilizzati.
Arianna Niero – ricamatrice di versi, artista tessile, punk vittoriana – è nata a Tradate (VA), nel 1970; da oltre venticinque anni si occupa di comunicazione, scrittura e creatività. Nel 2004 è nato suo figlio Francesco. Nel 2013 ha dato vita al progetto “Poesie d’Amore su Tela”, cominciando a ricamare le sue poesie su tessuti rigorosamente usati, in lino e cotone: federe, teli da bagno, stracci da cucina, lenzuola, sottovesti, abiti da sposa. Nel 2021 ha creato “Emozioni tra le righe” – Laboratorio di poesia anticonvenzionale. Il numero 0, grazie all’intuizione di Frate Carlo Cavallari e il sostegno della Fondazione Cariplo, è stato dedicato agli ospiti e ai volontari del Centro Sant’Antonio di Milano.

 

Conduce

Luisa Cozzi

Luisa Cozzi. Laureata in Scienze della Mediazione linguistica, è Direttore Responsabile del Format TV su Rete55 denominato Poetando. Ideatrice e conduttrice di Letterando per la web radio Via Libera, dal 2018 ha ideato e promosso il concorso poetico “Voci di un eterno dire”, intitolato alla poetessa Antonia Pozzi e dedicato a giovani poeti in erba e divenuto poi “Solstizi ed Equinozi Poetici a Chiaravalle” Nell’ambito culturale ha dato vita, negli ultimi quindici anni, a numerose manifestazioni artistico-letterarie, partecipando attivamente alla promozione di eventi che vedevano protagonisti: poeti, pittori, attori, scrittori e musicisti.